Category: Donne tururù

Non sei perfetta

Un colpo al cerchio e un colpo all’anima.

Non sei perfetta. Non sei perfetta. Non sei perfetta.

Non sei una showgirl e una modella.

Non sai farti le sopracciglia da sola e non sei di quelle ragazze che hanno il polso pieno di braccialetti perfetti.

Insieme a te non ci sto più, guardo le nuvole lassù.

Ti piacerebbe, ma non sei tu. Accettalo, accettati.

E se non accontenti tutti in un giorno chissenefrega.

Chissenefrega, ripetilo come un training autogeno.

Nessuno può mettere baby nell’angolo non funziona più.

Pensiamo a baby prima.

Chi è, cosa vuole, cosa ama.

Baby vuole dormire di più.

A Baby piace la casa pulita.

Ma di una pulizia…naturale.

Baby deve smettere di pensare: stasera lavatrice e cenetta sana.

Domani svuoto il mobile.

Poi finisce che la valigia sta lì per una settimana e baby per reazione mangia 6 Magnum in due giorni.

Azione Baby!

E un pizzico di sano egoismo Baby.

Non pensare di, fallo, come gira la testa senza per forza risalire il corso del fiume controcorrente.

Smetti di programmare.

Baby non ce la fa più, è stanca.

Non sei perfetta.

Non dare di più.

Hai fatto abbastanza Baby.

Baby è una ragazza ansiosa e allora deve smettere di programmare.

Lascia andare.

Fluuuu.

Come il vento.

Lascia andare e queste paure immaginarie andranno via.

Sarai di nuovo in forze.

Baby è intelligente ma non si applica.

Questo è quello che vorrebbe sentirsi dire una ex prima della classe, l’etoile dei teatrini paesani.

Non sei perfetta.

Non sei perfetta.

Non sei perfetta.

Ma tifi sempre Napoli. Tiè.

WoMan's Health

Quando le donne scoppiano di salute e han 7 vite come i gatti

uomini_donne

Mi piacciono profondamente,  strenuamente, continuativamente gli uomini.

Eppure, odio degli uomini:

Non sanno e non si sforzano di immaginare il dramma di una sindrome premestruale

Pretendono che ti vesta in cinque minuti, che stia anche bene ma continuano a farsi venire il torcicollo per le strafighe

Ti vogliono alla mano, ma non trascurata, simpatica ma non volgare, decisa, ma non troppo appariscente

Distinguono le donne da sposare da quelle da “spazzare” :)

Guai ad essere esuberanti con altri uomini, con gli altri uomini davanti  ai loro amici, troppo amica dei loro amici, troppo più alta di loro (questo non è proprio un mio problema, ma qualche aneddoto in merito potrei raccontarlo)

Conoscono a perfezione tutto quello che piace a una donna: peccato che lo mettono in pratica solo appena vengono mollati

Si fanno lasciare

Devono sempre avere l’illusione di avere uno spazio mentale e di manovra ma non vedono l’ora di essere accuditi

Ti regalano sempre la cosa sbagliata

Sporcano quando cucinano

Se ti fanno mezzo straccio di faccenda vogliono essere compiaciuti e adulati e l’avranno fatta di sicuro meglio di te

Camminano a piedi nudi dopo la doccia

Sbagliano sempre la raccolta differenziata

Hanno un solo dio: il migliore amico (sulla mamma, il calcio, il cellulare, facebook, ci siamo rassegnate)

Odiano i matrimoni

Non hanno un’idea univoca della pigrizia ( vedi dei Tutankamon  che in viaggio con gli amici si trasformano in Paride Orfei)

Tengono sempre tutte le porte ma che dico aperte, spalancate, conservano dei veri e propri bilocali di esseri non ben identificati di genere femminile pronte ad infilarsi al tuo primo attacco isterico, defaillance, gaffe, calo del desiderio, chilo di troppo, ricrescita, sbandata, eccessive attenzioni

Dopo di te si mettono sempre e puntualmente con quella che avevano criticato con te

Per il resto non si può vivere senza alterazioni dell’umore e della salute mentale quindi direi proprio che non si può vivere senza di loro.